Progetto Codice ARS01_00825 - Area di Specializzazione “Agrifood”, PON R&I 2014-2020 e FSC.

COme nasce l'idea

Ammesso alle agevolazioni previste dai fondi PON “Ricerca e Innovazione” 2014-2020 del MIUR, Water4Agrifood fa parte di un percorso finalizzato a sostenere una serie di settori considerati strategici e da sviluppare maggiormente.
Il MIUR ha individuato 12 aree di ricerca, tra cui l’agrifood, voce fondamentale dell’economia italiana.

IL PROGETTO

LO SCENARIO

Non si fa agrifood senza acqua.
Il riscaldamento globale è la causa del cambiamento climatico che, a sua volta, determina le anomalie meteorologiche che tutti possiamo sperimentare. Quello che osserviamo è l’imprevedibilità delle piogge. Senza piogge efficaci non si può assicurare acqua in quantità e di qualità alle filiere agroalimentari.

LE PROSPETTIVE

Il progetto nasce per capire come utilizzare e valorizzare l’acqua nei sistemi colturali del Sud.
Enti pubblici di ricerca e imprese private hanno creato un partenariato per finalizzare azioni di ricerca industriale e intuizioni di sviluppo sperimentale per innovare l’uso dell’acqua nelle aziende agricole da cui traggono origine le materie prime per le filiere agroalimentari.

Il valore dell’acqua e della terra

Vincono le aziende agricole che possono acquisire strumenti destinati espressamente alle loro esigenze.
Vince l’agroindustria che si affranca dall’alea di piogge capricciose.
Vince l’ambiente e vince la collettività.

I PARTNER DEL PROGETTO

NEWSLETTER

*Resta aggiornato su tutte le novità del progetto Water4Agrifood e sull’andamento delle sperimentazioni presso le sedi dei nostri partner

Progetto Codice ARS01_00825 -
Area di Specializzazione “Agrifood”,
PON R&I 2014-2020 e FSC.

COme nasce l'idea

Ammesso alle agevolazioni previste dai fondi PON “Ricerca e Innovazione” 2014-2020 del MIUR, Water4Agrifood fa parte di un percorso finalizzato a sostenere una serie di settori considerati strategici e da sviluppare maggiormente.
Il MIUR ha individuato 12 aree di ricerca, tra cui l’agrifood, voce fondamentale dell’economia italiana.

IL PROGETTO

LO SCENARIO

Non si fa agrifood senza acqua.
Il riscaldamento globale è la causa del cambiamento climatico che, a sua volta, determina le anomalie meteorologiche che tutti possiamo sperimentare. Quello che osserviamo è l’imprevedibilità delle piogge. Senza piogge efficaci non si può assicurare acqua in quantità e di qualità alle filiere agroalimentari.

LE PROSPETTIVE

Il progetto nasce per capire come utilizzare e valorizzare l’acqua nei sistemi colturali del Sud.
Enti pubblici di ricerca e imprese private hanno creato un partenariato per finalizzare azioni di ricerca industriale e intuizioni di sviluppo sperimentale per innovare l’uso dell’acqua nelle aziende agricole da cui traggono origine le materie prime per le filiere agroalimentari.

Il valore dell’acqua e della terra

Vincono le aziende agricole che possono acquisire strumenti destinati espressamente alle loro esigenze.
Vince l’agroindustria che si affranca dall’alea di piogge capricciose.
Vince l’ambiente e vince la collettività.

I PARTNER DEL PROGETTO

NEWSLETTER

*Resta aggiornato su tutte le novità del progetto Water4Agrifood e sull’andamento delle sperimentazioni presso le sedi dei nostri partner