Progetto Codice ARS01_00825 - Area di Specializzazione “Agrifood”, PON R&I 2014-2020 e FSC.

LE PROSPETTIVE

Il progetto nasce per capire come utilizzare e valorizzare l’acqua nei sistemi colturali del Sud.
Enti pubblici di ricerca e imprese private hanno creato un partenariato per finalizzare azioni di ricerca industriale e intuizioni di sviluppo sperimentale per innovare l’uso dell’acqua nelle aziende agricole da cui traggono origine le materie prime per le filiere agroalimentari.
L’alleanza tra industria e ricerca, muovendosi tra le tradizioni agronomiche locali e l’offerta tecnologica globale, vede numerosi vincitori.
Vince l’industria che con i suoi prodotti e servizi innovativi conquista nuovi spazi di mercato presso le aziende agricole.
Vincono le aziende agricole che possono acquisire strumenti destinati espressamente alle loro esigenze.
Vince l’agroindustria che si affranca dall’alea di piogge capricciose.
Vince l’ambiente e vince la collettività.
Il progetto mette insieme le competenze del mondo industriale e le conoscenze accademiche, per costruire gli strumenti adatti a utilizzare al meglio le risorse idriche a disposizione delle aziende agricole.
Gli strumenti sono diversi e vengono riposti in cinque scomparti del toolbox, ogni scomparto corrisponde ad un obiettivo realizzativo (OR) del progetto Water4AgriFood.

Progetto Codice ARS01_00825 -
Area di Specializzazione “Agrifood”,
PON R&I 2014-2020 e FSC.

LE PROSPETTIVE

Il progetto nasce per capire come utilizzare e valorizzare l’acqua nei sistemi colturali del Sud.
Enti pubblici di ricerca e imprese private hanno creato un partenariato per finalizzare azioni di ricerca industriale e intuizioni di sviluppo sperimentale per innovare l’uso dell’acqua nelle aziende agricole da cui traggono origine le materie prime per le filiere agroalimentari.
L’alleanza tra industria e ricerca, muovendosi tra le tradizioni agronomiche locali e l’offerta tecnologica globale, vede numerosi vincitori.
Vince l’industria che con i suoi prodotti e servizi innovativi conquista nuovi spazi di mercato presso le aziende agricole.
Vincono le aziende agricole che possono acquisire strumenti destinati espressamente alle loro esigenze.
Vince l’agroindustria che si affranca dall’alea di piogge capricciose.
Vince l’ambiente e vince la collettività.
Il progetto mette insieme le competenze del mondo industriale e le conoscenze accademiche, per costruire gli strumenti adatti a utilizzare al meglio le risorse idriche a disposizione delle aziende agricole.
Gli strumenti sono diversi e vengono riposti in cinque scomparti del toolbox, ogni scomparto corrisponde ad un obiettivo realizzativo (OR) del progetto Water4AgriFood.